1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano chiude con un rialzo del 2,5%, exploit delle banche -2-

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Banco Popolare ha svettato sul Ftse Mib con un balzo del 5,07% a 4,40 euro, galvanizzato dalle indiscrezioni secondo cui sarebbe in dirittura d’arrivo la cessione della controllata Caripe alla Cassa di Teramo. Brillanti anche gli altri titoli del comparto: Intesa SanPaolo ha guadagnato il 4,57% a 2,11 euro, Popolare di Milano il 4,27% a 3,36 euro, Unicredit il 4,03% a 1,70 euro, Monte dei Paschi il 4,07% a 0,88 euro, Ubi Banca il 2,24% a 7,06 euro, Mediobanca il 2,22% a 5,99 euro. Le banche non hanno quindi risentito del taglio del target price da parte di Jp Morgan su tutti i titoli del settore.

Mediaset è scattata (+4,70% a 4,90 euro) sulla scia del fermento nel settore editoriale. Questa mattina sono circolate indiscrezioni su una possibile vendita di Rcs Periodici alla Mondadori. Ipotesi smentita categoricamente dalla società di Segrate. Fiat ha messo il turbo beneficiando del buon andamento del comparto auto a livello europeo. Il titolo del Lingotto ha chiuso in rialzo del 3,72% a 8,92 euro.