Microsoft e Yahoo!, un'alleanza anti-Google sui motori di ricerca

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 30/07/2009 - 10:20
Quotazione: MICROSOFT CORPORATION

Anche i big del settore tecnologico si muovono in cerca di alleanze e accordi strategici. L'ultima notizia arrivata da Oltreoceano è che Microsoft, il gigante dei software, e Yahoo!, colosso di Internet, hanno unito le loro forze, stringendo un'alleanza anti-Google sui motori di ricerca.

L'accordo era nell'aria da mesi. Da mesi si vociferava su una possibile intesa tra due colossi tecnologici americani del calibro di Microsoft e Yahoo!. E la conferma ufficiale è arrivata ieri. Il gruppo fondato da Bill Gates e la compagnia di Sunnyvale hanno annunciato di avere raggiunto un accordo della durata di 10 anni per dare vita a una partnership nel campo dei motori di ricerca e della pubblicità in rete, con l'intento di contrastare lo strapotere di Google.

"Abbiamo da fronteggiare un formidabile concorrente del business dei motori di ricerca - ha dichiarato Carol Bartz, amministratore delegato di Yahoo! - Ciò che è alla base di questo accordo è l'economia di scala". Un'alleanza faticosa, arrivata dopo una reciproca corte, che ha visto anche un tentativo fallito di fusione. Lo scorso anno Yahoo rifiutò una proposta di acquisto da complessivi 47, 5 mld di dollari che prevedeva il pagamento di 31 dollari per azione contro un prezzo attuale del titolo più che dimezzato. Ieri il titolo Yahoo! Ha inevitabilmente reagito male all'accordo, meno favorevole del previsto, un tracollo del 12%. Mancata fusione che provocò anche il cambio di vertice di Yahoo! (il cofondatore, Jerry Yang fu sollevato dall'incarico nel novembre 2008).

Ma veniamo ai termini dell'accordo. Microsoft metterà le mani su una licenza esclusiva decennale per le tecnologie di ricerca di Yahoo!. Ogni compagnia manterrà tuttavia separate le attività di dispay advertising e la sua forza vendite. Il closing dell'operazione, secondo le due società, potrebbe arrivare nei primi mesi del 2010. Grazie all'accordo Yahoo! potrebbe beneficiare di un utile operativo annuale, calcolato su base gaap, di circa 500 milioni di dollari e un cash flow operativo annuale di 275 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA