Microsoft: trimestrale oltre le stime, sugli utili pesano le controversie legali

Inviato da Redazione il Ven, 23/04/2004 - 12:55
Per il terzo trimestre fiscale 2004, Microsoft ha riportato un eps, comprensivo dei costi legati alla soluzione di controversie legali, di 12 centesimi di dollaro, in flessione del 38% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Tuttavia l'utile per azione, escludendo gli oneri straordinari è pari a 34 centesimi, contro attese di mercato fissate a 29 centesimi. Il giro d'affari ha avuto un incremento del 17% a 9,18 miliardi di dollari (attese a 8,66 miliardi), con una performance di +30% nelle vendite di Xbox. Per i prossimi trimestri Microsoft prevede il proseguimento della forza della domanda aziendale e un possibile indebolimento di quella privata. La società ritiene inoltre improbabile il sorgere di nuove azioni da parte di autorità antitrust nel breve termine.
COMMENTA LA NOTIZIA