Microsoft: profitti trimestrali in calo, pesa acquisizione Nokia

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 23/07/2014 - 09:15
Quotazione: MICROSOFT CORPORATION
Microsoft ha alzato il velo sui conti trimestrali con profitti in calo in scia all'acquisizione delle attività mobile di Nokia. Nel quarto trimestre fiscale l'azienda fondata da Bill Gates ha registrato utili in flessione del 7,1% a 4,61 miliardi di dollari, ossia 55 centesimi ad azione, dai circa 4,97 miliardi, ossia 59 centesimi, di un anno fa. Un dato inferiore alle aspettative degli analisti che si attendevano un utile per azione (Eps) di 60 centesimi. Al netto delle poste non ricorrenti l'Eps si è attestato a 66 centesimi (stime Bloomberg a 64 centesimi). I ricavi sono invece saliti del 18%, attestandosi a 23,4 miliardi. Una trimestrale che arriva a pochi giorni di distanza dall'annuncio dei maxi licenziamenti.
Nell'afterhours il titolo della società tecnologica è salito dell'1,38% a 45,45 dollari ad azione.
COMMENTA LA NOTIZIA