Microsoft invia documenti tecnici a Bruxelles

Inviato da Micaela Osella il Mar, 01/08/2006 - 08:41
Microsoft ha presentato i documenti richiesti dalla Commissione europea nel tentativo di evitare ulteriori sanzioni relative al caso Antitrust aperto da Bruxelles nel 2004. Il 12 luglio scorso Bruxelles aveva imposto a Microsoft il pagamento di 280,5 milioni di euro per non avere rispettato una sua decisione del 2004 che le chiedeva di condividere con i concorrenti informazioni chiave sui suoi server, e ha avvertito la società che se non avesse ottemperato alla decisione avrebbe avuto una multa ancora più pesante il prossimo mese. La sanzione, decisa due settimane fa, riguarda il periodo che va dal 15 dicembre 2005 al 20 giugno 2006 su cui l'Antitrust Ue ha applicato multe giornaliere di 1,5 milioni di euro, rientrando nel limite massimo di 2 milioni al giorno fissato a novembre 2005. Da ieri sarebbe dovuto scattare un nuovo tetto di 3 milioni di euro al giorno che avrebbe portato Microsoft a dover pagare una maxi-multa di circa 396 milioni di euro. Ma sono arrivati i documenti da Microsoft e così Bruxelles ha rinviato la decisione sull'aumento del tetto massimo fino a tre milioni di euro della multa giornaliera.
COMMENTA LA NOTIZIA