Microsoft di nuovo davanti all'Antitrust Ue

Inviato da Redazione il Ven, 18/03/2005 - 09:09
Microsoft si avvia a un nuovo scontro con l'autorità Antitrust europea dopo che quest'ultima ha bocciato i piani del colosso dell'informatica per l'implementazione degli accordi raggiunti lo scorso anno. In sostanza l'autorità di regolamentazione chiede a Microsoft una forte riduzione delle royalty richieste ai concorrenti per l'accesso a informazioni sensibili sul sistema operativo Windows. Gli accordi raggiunti prevedevano anche che tali informazioni potessero essere usate liberamente dai produttori di software open source una mossa a cui Microsoft si oppone fortemente.
COMMENTA LA NOTIZIA