Microsoft, altra multa in arrivo da Bruxelles

Inviato da Raffaele Serrecchia il Mer, 05/07/2006 - 09:31
Una multa fino a 2 milioni di euro al giorno. Questa potrebbe essere la sanzione e cui andrà in contro Microsoft, se la Commissione europea deciderà di seguire questa strada. Intanto è già arrivato il parere unanime e favorevole, anche se con valore solo consultivo, del Comitato che riunisce le autorità Antitrust dei 25 paesi europei. La multa così congegnata si riferisce alla mancata ottemperanza da parte della software house americana di un parte dell'ordinanza dell'ex commissario europeo alla Concorrenza, Mario Monti. Tale ordinanza si componeva di due punti fondamentali: le versioni commercializzate nel mercato europeo del sistema operativo Windows, non dovevano contenere di default Windows Media Player per la riproduzione di contenuti audio-video; inoltre il colosso di Redmond è stato vincolato alla fornitura di informazioni sufficienti ai propri concorrenti, in modo da metterli in grado di produrre software completamente compatibili con il sistema operativo a finestre. Già nel 2005 è stato contestato il mancato rispetto di questo secondo vincolo ed è dal dicembre di quell'anno che si cominceranno a contare i giorni per determinare l'ammontare della prossima sanzione. L'ammontare giornaliero non è stato ancora determinato, ma ad oggi, si potrebbe già cominciare con 400 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA