Micron Technology: Lazard alza target price a $14 da $10; rating buy

Inviato da Redazione il Mer, 23/12/2009 - 18:35
Avere conti in regola, ogni tanto, può fare la differenza. E' il caso della società leader nella produzione di semiconduttori per memorie non volatili e sensori di immagini, Micron Technology, che ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre dell'esercizio fiscale che si è concluso lo scorso 3 dicembre in nero dopo tre anni. La società è, infatti, riuscita a tornare in profitto grazie al rialzo dei prezzi delle memorie di chip che hanno sostenuto i ricavi, battendo anche le attese degli analisti di Wall Street. Nel dettaglio, Micron ha riportato un utile netto di 204 milioni di dollari, 0 23 centesimi per azione, nel primo trimestre fiscale. Gli analisti si aspettavano un risultato di 7 centesimi per azione. Questo è bastato a far rimettere mano alla valutazione firmata Lazard. Il broker ha infatti alzato prontamente il target di prezzo sul gruppo da 10 dollari a 14 e confermato il suo consiglio di acquisto.
COMMENTA LA NOTIZIA