Michelin, quotazioni sgonfiate dopo la trimestrale

Inviato da Redazione il Ven, 30/07/2004 - 16:34
Le azioni del produttore francese di pneumatici Michelin segnano una flessione del 2,64% a 46,05 euro, sulla scia di risultati del secondo trimestre positivi ma che la società ha attribuito principalmente a fattori straordinariamente positivi riscontrati nel mercato dei pneumatici. Gli utili della società del Bibendum sono cresciuti del 98,8% a 328,9 milioni di euro, con un incremento dei ricavi del 6,4% a 7,82 miliardi. La migliorata offerta di prodotti e una crescita nei volumi sono state indicate dalla società come elementi che hanno contribuito a controbilanciare l'effetto negativo della debolezza del dollaro.
COMMENTA LA NOTIZIA