Michael Kors: utili in crescita e oltre le attese nel II trimestre

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 04/11/2014 - 13:44
Michael Kors ha riportato nel secondo trimestre fiscale un utile netto di 207 milioni di dollari (pari a 1 dollaro per azione), in crescita rispetto ai 145,8 milioni (pari a 71 centesimi per azione) dello stesso periodo dell'anno scorso. Gli analisti si aspettavano un Eps di 89 centesimi. In aumento del 42,7% i ricavi, che sono ammontati a 1,1 miliardi di dollari contro una previsione di 978 milioni di dollari. In particolare, i ricavi sono saliti del 108,6% in Europa, del 106,3% in Giappone e del 29,8% in Nord America. Il board della casa di moda ha fatto sapere di aver approvato anche un programma di buyback da 1 miliardo di dollari nell'arco di due anni. Per il terzo trimestre, la società si aspetta ricavi tra gli 1,27 e gli 1,30 miliardi di dollari. L'utile per azione dovrebbe invece attestarsi a 1,31-1,34 dollari contro una stima degli analisti di 1,34 dollari. Il titolo nel pre-market segna un ribasso di oltre 6 punti percentuali.
COMMENTA LA NOTIZIA