Mibtel: Centrosim, possibile nuova fase correttiva nel breve

Inviato da Redazione il Mar, 02/05/2006 - 10:44
Mibtel sotto la lente degli analisti di Centrosim. "Dal punto di vista tecnico, la chiusura settimanale sotto la media mobile a 25 giorni ha indebolito il quadro tecnico di breve periodo neutro positivo, segnalando la possibilità di sviluppo di una nuova fase correttiva". Questa la fotografia scattata in mattinata dagli esperti. "Durante la settimana entrante potremmo assistere ad un'estensione della flessione in essere fino alla media mobile a 75 giorni a 28.734, supporto dinamico intermedio 29.200. Eventuali rimbalzi tecnici, generati dall'ipervenduto intraday, nella migliore delle ipotesi potrebbero allungare fino a 29.660", prevedono gli analisti. In particolare "ribadiamo che solo il superamento stabile della soglia 30.000 consentirà all'indice italiano di riprendere dell'up trend primario e di sviluppare una nuova gamba rialzista, che ha come primo target la resistenza dinamica 30.500", riprendono. Come comportarsi? Operativamente - suggeriscono a Centrosim - mantenere i portafogli liquidi; poiché aumentano le possibilità d'inversione o almeno indebolimento dell'up trend di medio termine in essere.
COMMENTA LA NOTIZIA