MIb30: vendite diffuse sui telefonici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I titoli del comparto telefonico quotati a Piazza Affari seguono l’andamento al ribasso che pervade il settore telefonico europeo. Telecom Italia viaggia sui minimi di seduta a quota 2,44 euro (-1,19%), mentre Tim (-1,35% a quota 4,40 euro) non beneficia del lancio dei telefonini Umts. Ad incidere negativamente sul settore è il forte calo che sta accusando Vodafone dopo l’uscita di dati trimestrali inferiori alle attese.