1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

M.Hewson: la tendenza sui mercati è di vendere dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Nonostante notizie che qualche mese fa l’avrebbero spedita al tappeto (giudizi di Fitch e Moody’s), la moneta unica continua a salire. La tendenza è quella di vendere dollari, sulla base del continuo deteriorarsi delle indicazioni macro statunitensi, che con ogni probabilità porteranno ad un intensificarsi del quantitative easing targato Federal Reserve”. È quanto sostiene Michael Hewson, analista di CMC Markets. Per acquistare un euro in questo momento sono necessari 1,3974 dollari, lo 0,4% in più rispetto a ieri.

Hewson rileva che le notizie arrivate dal mercato del lavoro australiano (+50 mila buste paga) e statunitense (-39 mila) stanno spingendo verso la parità l’aud/usd (0,9890, +1,4%). Ma oggi c’è grande attesa per le decisioni di politica monetaria da parte della Banca centrale europea e della Bank of England.

Nel caso della Bce, visto che non dovrebbero essere annunciati cambiamenti, Trichet potrebbe spiegare come il ritiro degli stimoli monetari si combinerà con le misure austerità nei Paesi periferici; la BoE secondo l’analista di CMC non ha apportato cambiamenti alle politiche da adottare (costo del denaro allo 0,5% e politica di acquisto asset da 200 mld di sterline) da un lato a causa delle spaccature all’interno del Board, e dall’altro perché i policy makers vogliono prima conoscere le indicazioni in arrivo da Pil del terzo trimestre.