M&G Investments: il 2012 è stato un anno record sotto tutti i fronti

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 14/03/2013 - 17:10

M&G Investments, una delle case di gestione leader in Europa, ha chiuso il 2012 con una raccolta netta e profitti record. L'esercizio chiuso lo scorso 31 dicembre ha visto una decisa crescita anche del business dedicato ai clienti istituzionali: i flussi netti totali sono stati pari a 9 miliardi di sterline, con un aumento del 50% rispetto al precedente picco di raccolta di 6 miliardi di sterline registrato nel 2009. A favorire l'ottimo risultato di questa area di business ha contribuito in modo significativo un singolo mandato obbligazionario del valore d 7,6 miliardi di sterline che dovrebbe essere svincolato totalmente o in parte entro i prossimi due anni.




Per quanto riguarda l'andamento della raccolta, nel 2012 la società ha toccato i 16,9 miliardi di euro. Si tratta di un incremento del 25% rispetto al precedente record raggiunto sempre nel 2009. Allora si fermò a 13,5 miliardi di sterline.




I profitti generati dalle attività di gestione al netto delle commissioni sulla performance di M&G si sono così attestati a 298 milioni di sterline, in rialzo del 14% rispetto al record di 262 milioni di sterline del 2011.




A fine 2012 il patrimonio gestito dalla casa inglese ha raggiunto i 228 miliardi di sterline, record di sempre. Rispetto al 31 dicembre 2011 l'aumento è stato del 13%, effetto dell'incremento dell'1,2% nel valore medio dell'indice inglese FTSE All Share e del +11,1% del valore medio dell'indice sterling corporate bond. Dal 2003, la raccolta netta dei fondi per M&G è cresciuta complessivamente a un tasso del 32% l'anno.




Michael McLintock, Chief Executive, ha commentato i dati evidenziando come il 2012 sia stato "un anno straordinario per M&G in termini di raccolta netta dei fondi, di profitti e di patrimonio in gestione", aggiungendo che il successo "riflette la nostra attenzione costante alla performance degli investimenti, supportata da elevati standard di servizio al cliente e da un brand ben radicato".




Nel Regno Unito, mercato domestico di M&G, la casa si è classificata per il quarto anno consecutivo prima sia per raccolta netta che lorda, arrivando così a un patrimonio in gestione di 41 miliardi di sterline. Per quanto riguarda l'Europa Continentale, la raccolta netta dei fondi retail è notevolmente aumentata raggiungendo i 5,2 miliardi di sterline. La più forte crescita della raccolta è stata registrata in Italia, Francia e Spagna.
COMMENTA LA NOTIZIA