Metro finisce sul fondo del Dax, appesantito dal downgrade di Ubs

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 11/01/2012 - 09:55
Le vendite colpiscono Metro in Borsa. Il titolo del retailer tedesco, il peggiore del Dax, scivola a 28,12 euro per azione, registrando una contrazione superiore al 4% in scia alla doppia bocciatura incassata oggi da Ubs. Gli analisti della banca elvetica consigliano ora di vendere l'azione Metro (rating sell) rispetto alla precedente raccomandazione "neutral". In flessione anche il target price, sceso da 32 a 26 euro. Gli esperti della banca elvetica mantengono un attegiamento cauto nei confronti del titolo del gruppo tedesco. "Il consenso indica per Metro un ritorno della crescita dell'Eps a livelli pre-crisi a partire dal 2012 - spiega il broker -, ma, a nostro avviso, sovrastimano la capacità del gruppo di generare profitti nell'attuale clima economico".
COMMENTA LA NOTIZIA