Metalli: scorte in calo per nickel e stagno

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 30/03/2010 - 10:37
Diminuiscono le scorte di nickel e stagno, mentre salgono quelle del piombo. Secondo i dati aggiornati al 29 marzo e diffusi poco fa dal London Metal Exchange, le scorte di nickel sono scese di 258 tonnellate a quota 156.090, e quelle di stagno hanno registrato un calo di 35 tonnellate a 24.225 tonnellate. In rialzo invece quelle del piombo (+1.200 tonnellate a 175.725), mentre quelle di zinco sono rimaste invariate a 542.250 tonnellate.
COMMENTA LA NOTIZIA