Metalli: per Rbs è il rame quello maggiormente a rischio

Inviato da Redazione il Ven, 10/10/2008 - 17:03
Discesa fino a quota 4.000 dollari a tonnellata da qui al 2010. Sono queste le previsioni di Royal Bank of Scotland sul rame. A detta della banca britannica il metallo rossastro è quello maggiormente esposto al rischio di un forte rallentamento dell'economia mondiale. Il prezzo medio stimato da Rbs per il rame da qui al 2010 è di 4.625 dollari a tonnellata, circa il 38% in meno rispetto alla media di quest'anno. Le attese di Rbs sono di un modesto surplus di offerta di rame nel 2009.
COMMENTA LA NOTIZIA