1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Metalli: rame prosegue corsa, 5.800 dollari nel mirino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mentre il super dollaro sta piegando i preziosi, i metalli industriali sorridono ed in particolar modo il rame. Le quotazioni del metallo arancione infatti salgono del +2,26% a 5.740 dollari per oncia. Dal punto di vista tecnico il movimento rialzista ha subito una corposa accelerazione grazie alla tenuta dei supporti statici di area 5.400-5.500 dollari. Ulteriori allunghi porterebbero il prezzo del rame a confrontarsi con la coriacea resistenza a 5.830 dollari e successivamente dai massimi dal 2015 a 6.000 dollari all’oncia, area quest’ultima solo sfiorata nelle contrattazioni intraday dell’11 novembre, sulla scia dell’euforia suscitata dai programmi infrastrutturali del neo-presidente degli Usa Donald Trump.