Metalli preziosi: oro detenuto dagli Etp ai minimi dall'ottobre del 2009

Inviato da Luca Fiore il Lun, 23/06/2014 - 17:10
In calo l'oro e l'argento detenuto dagli Exchange-traded fund. Con i prezzi che in scia delle tensioni geopolitiche e dell'atteggiamento 'dovish' della Federal Reserve che hanno evidenziato un incremento del 3 e del 6 per cento, nella settimana al 20 giugno l'oro e l'argento nei forzieri degli Etp ha messo a segno un calo di 5,3 e di 155,5 a 1.712,9 e a 19.663,3 tonnellate (dati Bloomberg e Saxo Bank). Per il metallo giallo si tratta del dato minore dall'ottobre del 2009. Segno più invece per gli analoghi prodotti su platino e palladio che si sono confermati a livelli da record a 88 e 92,9 tonnellate (+1,1 e +1 tonnellata rispetto a sette giorni prima).


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA