Metalli: nel breve-medio termine le preferenze di Ubs vanno su rame, zinco e oro

Inviato da Redazione il Ven, 23/07/2010 - 12:23
Revisione al ribasso delle stime relative ai prezzi dei metalli industriali da parte di Ubs. Il commodity team della banca d'affari elvetica ha rivisto al ribasso dell'8% per il rame, del 12% per lo zinco, del 9% per l'alluminio e del 10% per il piombo. Nel breve-medio termine le preferenze di Ubs vanno su carbone, oro, rame e zinco. Nel lungo periodo rimane il rame la materia prima preferita, mentre in coda alle preferenze c'è l'alluminio.
Ubs ha invece alzato le stime sull'oro portandole a 1.205 dollari l'oncia rispetto ai 1.129 dollari precedentemente indicati.
COMMENTA LA NOTIZIA