Metalli: Mps, i preziosi beneficiano delle tensioni mentre in affanno quelli industriali

Inviato da Redazione il Mer, 16/06/2010 - 10:24
La questione Grecia e timori di un effetto "contagio" anche su altri Paesi europei ha galvanizzato i metalli preziosi, in particolare l'oro e l'argento. A causa della crisi finanziaria europea l'oro ha raggiunto recentemente un nuovo record se valutato in euro, oltre i 1045 euro all'oncia. Nuovo record anche in dollari oltre i 1250 dollari all'oncia. "Gli investitori continuano ad acquistare in modo massiccio tale asset - rimarcano gli analisti di Mps Capital Services nel consueto Global monthly outlook - La corsa all'oro risulta evidente pure dall'ultima novità: alcuni hedge fund avrebbero cominciato a denominare le proprie quote in oro".
COMMENTA LA NOTIZIA