Metalli e Minerari: per Credit Suisse è il tempo giusto per acquisti

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 06/08/2009 - 15:23
Rame, acciaio al carbonio, zinco, platino e nickel sono i favoriti per una ripresa consistente nei prossimi 12 mesi. Ne sono convinti gli analisti di Credit Suisse, che hanno messo sotto la lente di ingrandimento il settore dei metalli industriali, evidenziando le prospettive benefiche per i titoli del comparto. Fra questi, "preferiamo ArcelorMittal, Kazakhmys, Xstrata e ThyssenKrupp, in quanto sono entrati in una fase di utile, mentre alziano il giudizio su Anglo American da neutral a outperform", dichiarano gli esperti nella nota diffusa oggi. La promozione arriva anche per Vallourec, il cui giudizio sale a neutral, insieme al target price da 80 a 130 euro. Meno attraente agli occhi degli esperti della casa d'affari svizzera è invece Enrc, che si vede ridurre il rating da outperform a neutral. Oltre ai nomi, il broker elvetico suggerisce anche una precisa tempistica di entrata sui titoli: "Da novembre a maggio sono storicamente i mesi più forti. Settembre è invece il mese caratterizzato da una peggiore performance. Quindi suggeriamo di acquistare sui ribassi tra qui e ottobre per essere così completamente coperti per la fine dell'anno", concludono gli esperti di Credit Suisse.
COMMENTA LA NOTIZIA