Metalli, Merrill Lynch negativa su alluminio e zinco

Inviato da Redazione il Lun, 12/01/2009 - 14:38
Gli esperti di Merrill Lynch hanno fatto oggi il punto sul settore minerario europeo. L'outlook per questo 2009 della casa d'affari statunitense è molto negativo con crescita globale che dovrebbe scivolare a +0,9% con la domanda per le commodities che potrebbe comunque essere sostenuta nella seconda parte dell'anno dai progetti infrastrutturali previsti dai vari piani di stimolo all'economia. Le preferenze di Merrill Lynch in tale contesto vanno per acciaio e steelmarkers in generale. In secondo luogo il rame, mentre a soffrire maggiormente dovrebbero essere i metalli i cui consumi sono più dipendenti dalla domanda, in particolare alluminio e zinco.
COMMENTA LA NOTIZIA