Metalli in crescita dopo dati su economia cinese

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 13/07/2011 - 09:44
Il rame ha guadagnato sulla piazza di Londra in scia ai dati sull'economia cinese, migliori delle aspettative, che hanno spinto al rialzo gli outlook sulla domanda. Il metallo rosso a tre mesi sull'LME ha guadagnato lo 0,8% a 9.730 dollari la tonnellata, mentre l'alluminio è cresciuto dello 0,4% a 2.501,25 dollari la tonnellata. Lo zinco ha guadagnato l'1,3% a 2.380 dollari la tonnellata. Cresce di quasi un punto percentuale anche il piombo, con un +0,8%. Poco mossi il nickel e lo stagno. Sul mercato di Shanghai il rame a settembre ha chiuso la sessione con l'1,5% in più rispetto alla chiusura precedente, a 11.155 dollari la tonnellata.
COMMENTA LA NOTIZIA