Meta si abbandona al valzer delle vendite nell’ultimo giorno a Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Meta si abbandona al valzer delle vendite a Piazza Affari. Il titolo della municipalizzata modenese accusa un ribasso del 2,34%, scambiando a quota 2,88 euro. Oggi è l’ultimo giorno di quotazione dell’azione perché dal prossimo 2 gennaio la municipalizzata modenese sparirà dal listino per lasciare il posto al titolo della nuova società derivante dalla fusione tra Meta ed Hera stipulata lo scorso 29 novembre.