Messico: costo del denaro confermato al 4,5% come da attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale messicana ha annunciato di aver confermato, per la quattordicesima riunione consecutiva, il costo del denaro al 4,5%. La decisione era stata correttamente pronosticata dal mercato. Secondo la Banca centrale l’economia del Paese nel 2010 crescerà di una percentuale compresa tra il 4 ed il 5 per cento.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Stati Uniti: -0,1% scorte all’ingrosso marzo

Le scorte all’ingrosso statunitensi nel mese di marzo hanno segnato una contrazione mensile pari allo 0,1%. Il dato è inferiore al +0,2% precedente e sotto il +0,2% stimato dagli analisti. Le scorte al dettaglio segnano invece un incremento pari al…

MACRO

Germania: +2% a/a per inflazione ad aprile

Nella lettura preliminare di aprile l’inflazione in Germania è salita al 2% su base annua rispetto al +1,6 della passata rilevazione e al +1,9% indicato dagli analisti. Su base mensile l’inflazione è ferma rispetto al +0,2% della precedente rilevazio…