Merrill Lynch upgrada l'It, per CapGemini upside potenziale del 20%

Inviato da Marco Barlassina il Mar, 20/06/2006 - 10:53
"I conti societari del secondo trimestre dell'anno saranno robusti e potrebbero fornire lo spunto per le performance dei titoli azionari". Così si esprimono oggi Alvaro Serrano e Raimo Lenschow di Merrill Lynch sulle prospettive del comparto It europeo. A supporto della convinzione i due analisti citano i buoni risultati preannunciati da Oracle per il trimestre chiuso a maggio, i positivi commenti dei manager riuniti alla recente Tmt conference di Merrill Lynch e le dichiarazioni raccolte all'investor day di Capgemini la scorsa settimana. E proprio CapGemini, assieme a LogicaCMG, ha visto passare la valutazione della casa d'affari da neutral a buy. Per CapGemini, Merrill Lynch propone un upside potenziale del 20%, con un prezzo obiettivo posto a 50 euro, mentre il target a 205 pence per LogicaCMG implica un apprezzamento del 27% dalle quotazioni attuali. Mantenuto a buy il rating di TietoEnator, considerato il titolo a maggior potenziale sui 12 mesi, mentre il giudizio su Atos Origin e Dimension Data è salito da sell a neutral.
COMMENTA LA NOTIZIA