Merrill Lynch, sulla sedia di O'Neal si siede un italiano

Inviato da Redazione il Mer, 31/10/2007 - 09:10
Dalla bufera in casa Merrill Lynch spunta un nome tutto italiano. E' Alberto Cribiore, 61 anni, milanese, ma da anni nel mondo della finanza statunitense, a diventare il nuovo presidente del colosso bancario statunitense. Il suo compito è gestire una riorganizzazione che nei prossimi mesi porterà alla designazione di un nuovo amministratore delegato. Dunque un ruolo temporaneo e senza deleghe operative che va a coprire il vuoto lasciato da Stan O'Neal, ex numero uno di Merrill Lynch. Il più famoso broker azionario si è dimesso ieri su richiesta del proprio consiglio di amministrazione. Fatale è stato il primo bilancio trimestrale che ha presentato svalutazioni per 8,3 miliardi di dollari e una perdita di 2,23 miliardi, la peggiore nei suoi 93 anni di storia.
COMMENTA LA NOTIZIA