Merrill Lynch stima crescita globale sostenuta anche nel 2007

Inviato da Marco Berton il Ven, 01/12/2006 - 16:35
La crescita economica globale nel 2007 si confermerà sostenuta nonostante il rallentamento del mercato statunitense grazie alla crescita degli investimenti. Questa la sintesi di un report emesso da Merrill Lynch che ha precisato di attendersi una crescita al di fuori degli States prossima al 5,3% nel 2007 rispetto al +5,8% del 2006. Le aspettative relative agli Stati Uniti sono molto meno rosee: gli analisti della banca d'affari si attendono infatti un rallentamento della crescita all'1,7%, in netto calo rispetto al +3,2% che dovrebbe essere registrato nel 2006. Merrill si attende alti livelli di investimenti che sosterranno la crescita a livello globale: in particolare gli investimenti dovrebbero essere sostenuti in Giappone, Europa ed in molti mercati emergenti come ad esempio in India, la cui crescita di domanda interna aiuterà la crescita nel vecchio continente. Per la zona Euro, gli analisti si attendono un rallentamento della crescita 2007 a quota 2,2% rispetto al +2,7% del 2006. Dati sensibilmente migliori di quanto prospettato da altri analisti.
COMMENTA LA NOTIZIA