Merrill Lynch e Citigroup: Sunday Times, 15 miliardi di nuove svalutazioni in arrivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si allunga la lista delle perdite dovute alla crisi subprime, mentre lo spettro dei licenziamenti inizia a far tremare la City. Merrill Lynch e Citigroup potrebbero infatti annunciare in settimana quindici miliardi di dollari di svalutazioni, scrive il Sunday Times, citando fonti di mercato. Cifre che si vanno ad aggiungere a quelle dichiarate nei giorni scorsi. Citigroup dovrebbe annunciare svalutazioni per dieci miliardi e mettere in conto perdite nel primo trimestre per circa tre miliardi. Ma alcuni analisti sospettano che le svalutazioni potrebbero toccare i dodici miliardi di dollari. Per Merrill Lynch invece si preannuncerebbero nuove svalutazioni per cinque miliardi e perdite per 2,7.