Merrill Lynch alza le stime di lungo termine su oro e argento - 2

Inviato da Carlotta Scozzari il Ven, 18/07/2008 - 15:13
A supportare in un'ottica di lungo termine tali prezzi sono inoltre una crescente domanda da parte degli investitori di metalli preziosi, i record del petrolio, le protratte tensioni geopolitiche e i fondamentali positivi del meccanismo domanda-offerta, che include una produzione mineraria relativamente stagnante. Restano invece invariate le ipotesi di breve e medio termine di Merrill Lynch su oro e argento: per l'oro si attendono 925 dollari l'oncia al 2008, 1.000 al 2009 e 1.100 al 2010; per l'argento si aspettano 16,50 dollari l'oncia al 2008, così come al 2009, mentre per fine 2010 stimano 17 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA