Merrill: "Dall'Ism indicazioni favorevoli per il mercato del lavoro Us"

Inviato da Redazione il Lun, 01/08/2005 - 17:40
"L'incremento da 49,9 a 53,2 punti della componente occupazionale dell'Ism manifatturiero lascia aperta la possibilità per un incremento delle buste paga negli Stati Uniti (dato in arrivo venerdì) maggiore rispetto alle 180mila unità attualmente previste". E' questa la conseguenza di maggior peso del dato giunto quest'oggi dagli Stati Uniti, rinvenibile in un commento degli analisti di Merrill, dove viene messo in luce come il dato complessivo si trovi ai livelli massimi dell'anno e cinque punti al di sopra di quanto fosse a maggio. La discesa della componente prezzi pagati da 50,5 a 48,5 punti è invece considerata dagli analisti della casa d'affari coerente con le previsioni di inflazione.
COMMENTA LA NOTIZIA