Merrill ancora nei guai per i conflitti di interessi

Inviato da Redazione il Ven, 10/05/2002 - 15:29
Merrill Lynch, la nota casa d'affari Usa, è ancora alle prese con il processo per conflitto di interessi tra le sue attività di investment banking e quelle di ricerca, che avrebbero portato alcuni analisti della divisione Internet a emettere giudizi sui titoli in base a tornaconti personali e non su un reale parere sulle società analiszzate.
Merrill starebbe dunque cercando adesso di evitare una pena formale da parte dei giudici di New York che stanno indagando sulla società, proponendo un suo piano di separazione delle attività di analisi da quelle di investment banking. Il gruppo deve anche affrontare le possibili ire di centinaia di clienti che potrebbero dichiarare di aver perso parte dei loro risparmi a causa del comportamento della società. Secondo indiscrezioni di stampa inoltre altre case d'affari starebbero subendo una indagine da parte dei giudici sempre sui conflitti di interesse.
COMMENTA LA NOTIZIA