1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mercoledì nero per Piazza Affari, vendite affossano Fiat e Intesa -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra i peggiori titoli figurano quelli del comparto del risparmio gestito con Azimut che ha ceduto oltre 7 punti percentuali. Anche oggi molto deboli i cementieri con Buzzi che è scivolata sotto quota 8 euro (-3,37%). Dopo il debole outlook diffuso ieri, diverse case d’affari hanno provveduto a limare le stime sul gruppo cementiero con conseguente revisione al ribasso dei prezzi obiettivo.
Forti vendita anche su Fiat che ha ceduto il 4,91%. Flessione del 4,86% per Stm che si è allineata alla debolezza del comparto in Europa. Non hanno limitato le perdite neanche le big bancarie con Intesa che ha ceduto il 6%, -3,46 per cento per Unicredit. Giù anche Telecom Italia (-2,36%) dopo l’exploit della vigilia. Ubs ha confermato la raccomandazione buy sulla tlc italiana con prezzo obiettivo sceso lievemente da 1,3 a 1,25 euro.