1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Merck ritira medicinale da 2,5 mld $, crollo in Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gigante farmaceutico statunitense Merck ha comunicato ieri il ritiro volontario dal mercato dell’antidolorifico Vioxx in seguito ad una sperimentazione che ha dimostrato che, dopo 18 mesi di terapia, i pazienti trattati con il prodotto sviluppavano una probabilità doppia di andare incontro a problemi cardiaci o all’infarto rispetto ai pazienti trattati con un placebo. Vioxx è uno dei prodotti di punta del colosso Usa capace di generare 2,5 miliardi di vendite all’anno ed utilizzato da oltre 2 milioni di persone in tutto il mondo. Si stima che il ritiro del prodotto causerà una riduzione del 50-60% sui guadagni per azione della società. Ieri il titolo Merck ha perso in Borsa oltre il 26% del suo valore scendendo a 33,02 dollari dopo l’annuncio. Non è un bel periodo per la società Usa che si trova a dover affrontare anche il problema delle prossima scadenza del brevetto per il suo medicinale di punta Zocor, capace di generare 5 miliardi di vendite all’anno, mentre la progettazione di nuove specialità in questo momento è sguarnita.