Merck, Morgan Stanley resta “overweight” ma alza il target a 38 $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Già lo scorso 28 ottobre gli analisti di Morgan Stanley avevano ritoccato al rialzo la raccomandazione sul titolo Merck, portandola a “overweight”, che resta ora come ora invariata. Non contenti, gli esperti della casa d’affari hanno deciso di alzare anche il prezzo obiettivo calcolato per il titolo, portandolo da 34 a 38 dollari, grazie soprattutto ai recenti annunci riguardanti il taglio dei costi e la nuova visibilità dei prodotti. Alzate anche le stime di crescita media annua degli utili, che salgono così dallo 0,6% al 3% per il quinquiennio 2005-2010. Gli utili per azione previsti da Morgan Stanley per Merck per il 2006 sono stati rivisti al rialzo da 2,34 a 2,36 dollari e quelli calcolati per il 2007 sono passati da 2,35 a 2,39 dollari. Il nuovo target price stimato dalla banca d’affari implica un upside potenziale nell’ordine del 18% nei prossimi 12 mesi, che, unito al dividend yield del 4,7%, suggerisce un rendimento totale per gli investitori pari al 22% nel caso in cui l’obiettivo di prezzo venisse raggiunto.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

Confindustria stima produzione industriale a +0,6% ad aprile

Il Centro studi di Confindustria (CsC) rileva un incremento della produzione industriale italiana dello 0,6% in aprile su marzo, quando è stata stimata una variazione di -0,3% su febbraio. Sulla dinamica dell’attività – spiegano gli esperti – incide …

Enel: entra in esercizio parco eolico Lindahl

Enel, attraverso la controllata Enel Green Power North America, ha messo in esercizio il parco eolico Lindahl, il primo impianto del Gruppo nello stato americano del Nord Dakota. “Il completamento di Lindahl consolida la nostra forte crescita negli S…