1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Merck, maxi-ristrutturazione con 7mila licenziamenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Merck ha in serbo una medicina amara per cercare di uscire dalla crisi. Il colosso farmaceutico del New Jersey ha infatti annunciato ieri un maxi piano di ristrutturazione che prevede licenziamenti per 7 mila dipendenti, pari a circa l’11% della sua forza lavoro complessiva. Inoltre provvederà alla chiusura di 31 impianti entro il 2008. Il progetto dovrebbe portare, anche attraverso la diversificazione dei fornitori e il ricorso all’outosourcing, ad un risparmio di 4 miliardi di dollari entro la fine del decennio. Intanto oggi è previsto l’avvio del terzo processo intentato nei suoi confronti a causa del Vioxx. Al momento il bilancio è alla pari: con una causa persa a livello statale (condanna a risarcimenti per 253 milioni di dollari) e una vittoria in un processo federale.