Merck: la giustizia Usa non fa sconti, il mercato nemmeno

Inviato da Jacopo Dettoni il Ven, 18/08/2006 - 08:43
Giorni difficili per la Merck nelle aule dei tribunali statunitensi. La corte federale di New Orleans ha ieri condannato l'azienda a un risarcimento di circa 50 milioni di dollari per gli effetti collaterali legati all'uso del medicinale Vioxx. Contestualmente, un giudice del New Jersey ha ribaltato una precedente sentenza che, in relazione all'utilizzo del medesimo prodotto, assolveva la farmaceutica da ogni respondabilità. Gli effetti di simili vicende potrebbero essere cospicui. Basti pensare che fino a poco tempo fa Vioxx generava ricavi per 2,5 miliardi di dollari, mentre ora, stando alla valutazione di alcuni analisti, la società si trova a far fronte a cause di risarcimento per 5 miliardi di dollari. E la reazione del mercato alle nuove turbolenze giudiziarie non si è fatta attendere: il titolo della società statunitense ha perso ieri a Wall Street il 5,7%.
COMMENTA LA NOTIZIA