1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Merck & Co. prevede utili 2010 più bassi stime analisti; pesa deal Schering-Plough

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La multinazionale farmaceutica americana, Merck & Co., ha riportato nei primi tre mesi del 2010 un calo dei profitti del 79% e ha previsto che gli utili 2010 saranno più bassi di quanto previsto dagli analisti di mercato. Nel dettaglio il risultato netto è sceso a 289,8 miliardi di euro, o 9 centesimi per azione, rispetto a 1,43 miliardi di dollari, o 67 centesimi per azione, realizzati nello stesso periodo dell’anno scorso a causa dei costi sostenuti per realizzare l’acquisizione di Schering-Plough Corp. L’utile al netto di poste straordinarie è risultato pari a 83 centesimi per azione, 8 centesimi oltre le stime degli analisti di mercato. Per il 2010 Merck ha previsto che realizzerà utili in un range compreso tra 3,27 dollari e 3,41 dollari per azione. Una forchetta che si confronta con i 3,40 dollari per azione indicati dagli analisti di mercato.