Il mercato italiano del metano fa gola ai russi della Lukoil e alla Erg

Inviato da Redazione il Mer, 03/06/2009 - 08:43
Quotazione: ERG
La compagnia petrolifera russa Lukoil è interessata a entrare nel mercato italiano del metano insieme con la Erg, la società della famiglia Garrone che sta progettando con la Shell un rigassificatore nella baia di Priolo-Melilli ad Augusta (Siracusa). Lo scrive il Sole 24 Ore spiegando che Vagit Iusufovic Alekperov, il petroliere a capo della Lukoil, sarebbe intenzionato anche ad aprire in Italia una rete di distributori che alzino le insegne bianco-rosse "Luk" della sua compagnia. Dopo "la prima tappa d'ingresso" fatta con l'acquisizione del 49% della raffineria Isab-Erg di Priolo - spiega Alekperov - la Lukoil intende trovare "nuovi canali efficaci per ampliare la presenza in Italia". Lo stesso amministratore delegato della Erg, Alessandro Garrone, conferma tale possibilità "in un futuro commerciale". La società genovese precisa che sarà presente nel mercato del gas in Italia per ora con il progetto sulla rigassificazione, ma è propensa a trovare ulteriori "fonti di collaborazione" con la Lukoil.
COMMENTA LA NOTIZIA
ghostbuster scrive...
pone scrive...
pone scrive...
Hordeum scrive...
 

ERG

erg