1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Il mercato immobiliare in Europa centro-orientale regge alle sfide del nuovo scenario mondiale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nell’ultimo decennio il mercato immobiliare residenziale nei Paesi dell’Europa centro-orientale si è trasformato notevolmente. Tuttavia, persistono ancora delle differenze quantitative e qualitative nell’offerta di nuovi alloggi a livello regionale. È quanto emerge da un recente studio condotto da UniCredit. “Nonostante la notevole accelerazione degli ultimi anni, l’offerta di nuove abitazioni non è infatti ancora in grado di soddisfare la domanda”, spiega Debora Revoltella, capo-economista per l’Europa centro-orientale del gruppo UniCredit. Secondo gli esperti del CEE Research Network di UniCredit, due famiglie su dieci hanno in programma l’acquisto di una nuova casa nei prossimi anni, principalmente per uso abitativo: “In tale scenario intravediamo un potenziale di crescita per il mattone”. La crisi finanziaria internazionale ha reso l’attuale quadro macroeconomico meno favorevole. Per Debora Revoltella si potrebbe verificare un rakkentamento nei trend di crescita, senza però temere che si verifichi una decisa inversione di marcia.