Mercato europeo sottile, depresso da tsunami ed euro/dollaro

Inviato da Redazione il Lun, 27/12/2004 - 17:50
Bilancio negativo per la seduta odierna delle borse europee, che hanno ceduto al segno rosso sul finale, in un clima festivo (rovinato però dalle drammatiche notizie in arrivo dal sud-est asiatico) caratterizzato da scambi irrisori e totale assenza di spunti operativi. Ad accrescere la calma e la non-operatività degli operatori ha contribuito la chiusura per festività della borsa inglese. Lo spunto più interessante è arrivato dall'euro, che nel corso del pomeriggio ha toccato un nuovo record storico ai danni del dollaro. Petrolio in discesa a New York, in mancanza degli scambi sulla borsa di Londra per il Brent. A fine giornata Parigi ha chiuso in ribasso dello 0,13%, Francoforte ha ceduto lo 0,38% mentre Amsterdam ha chiuso in flessione dello 0,07%.
COMMENTA LA NOTIZIA