1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mercato Auto: Csp conferma previsioni 2006, possibile revisione rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Centro Studi Promotor conferma la sua previsione di 2.330.000 immatricolazioni per l’intero 2006, ma sottolinea che potrebbe esservi nei prossimi mesi l’esigenza di rivederla al rialzo. “In particolare ciò potrebbe avvenire”, specificano i tecnici dell’istituto di ricerca bolognese, “se entro ottobre la Corte di Giustizia Europea condannasse l’Italia ad aumentare consistentemente la detraibilità dell’Iva sugli acquisti di autovetture degli operatori economici”. Lo scorso 22 giugno l’avvocato generale Eleanor Sharpston ha depositato le sue conclusioni sostenendo la fondatezza del ricorso presentato da un contribuente di Trento contro l’Agenzia delle Entrate Italiana in materia di indetraibilità dell’Iva sugli acquisti di autovetture. “Se la Corte di Giustizia, come è probabile, accoglierà l’impostazione dell’Avvocato Generale, l’Iva sulle autovetture acquistate da soggetti economici diventerà detraibile in ragione del 50% contro il 15% attuale”, spiegano ancora i tecnici. A loro avviso la sentenza dovrebbe avere efficacia immediata ed anzi retroattiva. “L’impatto sul mercato dell’auto aziendale potrebbe essere molto forte, tenuto conto che la detraibilità si estenderà anche ai beni e servizi necessari per utilizzare l’auto”, concludono.