Mercato auto: Csp, concessionari prevedono domanda in aumento

Inviato da Micaela Osella il Mer, 02/08/2006 - 09:26
La ripresa del mercato automobilistico italiano nel primo semestre del 2006 si reggeva su un equilibrio abbastanza precario che potrebbe essersi incrinato. Dall'inchiesta congiunturale mensile di luglio del Centro Studi Promotor emerge che il buon andamento del mercato automobilistico del Belpaese nel primi sei mesi dell'anno ha subito quantomeno una temporanea battuta d'arresto. In luglio sale infatti all'81% dal 78% di giugno e dal 64% di maggio la quota di concessionari che segnalano bassa affluenza di visitatori nei saloni di vendita e tocca il 72% la quota di concessionari che segnalano bassi livelli di acquisizione di ordini. Le attese per i prossimi mesi restano comunque ancora positive, anticipano i tecnici. Il 66% dei concessionari prevede infatti domanda stabile o in aumento, ma in maggio la percentuale corrispondente era pari al 77%.
COMMENTA LA NOTIZIA