I mercati tentano di rimbalzare dopo parole di Bernanke

Inviato da Luca Brognara il Mar, 08/06/2010 - 15:57
Mercati in moderata risalita in avvio di giornata dopo la debolezza di inizio ottava con soprattutto Wall Street che aveva archiviato la seduta di ieri sui minimi di giornata in flessione di oltre 1 punto percentuale. Dopo la chiusura sono arrivate le parole di Ben Bernanke, presidente della Federal Reserve, che ha rassicurato i mercati escludendo l'ipotesi di una ricaduta recessiva per gli Stati Uniti. Consumi e investimenti, ha rimarcato Bernanke, appaiono sufficienti a garantire la crescita economica, seppur a ritmo moderato, complice soprattutto l'elevato tasso di disoccupazione. Sul mercato valutario l'euro è risalito nei pressi di quota 1,20 dollari, mentre ritraccia lo yen dopo la forte ascesa dei giorni scorsi sull'acuirsi delle tensioni sui mercati internazionali.
COMMENTA LA NOTIZIA