1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Mercati senza pace con euro e petrolio alle stelle e le prime insolvenze in Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercati senza pace. Anche ieri è stata un’altra seduta senza strappi, di record per euro e petrolio, e di cali per le Borse, che hanno rapidamente archiviato il tentativo di riscatto del giorno prima e sono tornate a scendere a capofitto (solo in Europa sono andati in fumo 95 miliardi di capitalizzazione). Nel frattempo la crisi dei mutui subprime ha sparso nuovi miasmi – con i rischi di insolvenza di due istituzioni Usa – mentre nel Vecchio Continente la Bce ha gelato le aspettative di ribasso dei tassi, per ora e per il futuro prevedibile, ma non ha potuto evitare di tagliare le previsioni di crescita. Insomma quanto a notizie non è mancato proprio niente. Anche gli Stati Uniti hanno contributo a spingere al pessimismo le Borse di mezzo mondo sui diffusi timori per i fortissimi problemi di liquidità di Thornburg Mortgage e di una consociate della Carlyle. Il Dow Jones ha perso l’1,77% a 12.040 punti. Ancor più ampio il ribasso del Nasdaq Composite, che ha accusato una flessione del 2,3% a 2.220,5 punti.