1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Mercati: “scenario sta cambiando, ma resterà favorevole ad asset di rischio” (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La recente ondata di vendite che ha interessato i mercati azionari, causata soprattutto dalla rivalutazione dei prezzi delle prospettive inflazionistiche in un contesto di forti pressioni salariali, può essere considerata come una correzione. È di questo parere Jeanne Asseraf-Bitton, Global Head of Cross-Asset Research di Lyxor.
In particolare, l’esperto sottolinea che lo scenario fondamentale sta cambiando, ma probabilmente rimarrà favorevole agli asset di rischio. “Continuiamo a credere che le azioni non siano entrate in un mercato ribassista – spiega -. Non possiamo escludere movimenti di risk-off, ma non vediamo alcun segno di rischio sistemico. Finora, la vendita azionaria non sembra abbastanza grande da influenzare significativamente le prospettive di crescita degli Stati Uniti”.
“Abbiamo a lungo sostenuto che i salari e l’inflazione in generale aumenteranno negli Stati Uniti e riteniamo che ci siano ancora margini di miglioramento per questi trend”, prosegue Jeanne Asseraf-Bitton, rimarcando, tuttavia, che le pressioni salariali potrebbero non essere sufficienti a indebolire i margini di profitto nei prossimi mesi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …