1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mercati: Mrowetz (Alisei sim), adesso window dressing, effetto trascinamento inizio gennaio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fitch, Moody’s, Standard & Poor’s hanno affilano le armi contro gli anelli deboli d’Europa. Ma le Borse hanno tirato dritto. Anche oggi si replica. I principali listini del Vecchio continente mantengono le posizioni. “La fine di questo mese di dicembre è all’insegna del window dressing”, spiega Wolfram Mrowetz di Alisei Sim a Finanza.com. “Il mercato tiene o va ancora su: questo perché i volumi sono tali che non rendono onerosa questa strategia”. E nell’anno che verrà cosa ci aspetta? “Nelle prime due settimane mi aspetto ancora denaro sulle Borse che dovrebbero sfruttare un effetto trascinamento, poi la situazione potrebbe tornare confusa”, risponde l’esperto. “Nel corso del 2011 – aggiunge – mi aspetto che l’andamento dei mercati azionari, dopo il terremoto nel 2008 anno drammatico, la reazione nevrotica nel 2009, e dopo un 2010, a parte alcuni Cds deboli, con oscillazioni forti ma in un quadro complessivamente abbastanza positivo, ci sia un ulteriore consolidamento dei debiti degli Stati in Europa che dovrebbe sostenere le Borse”. “Una situazione di maggiore stabilità o almeno tenuta – conclude – dovrebbe permettere ai mercati di vivere un anno positivo, con meno oscillazioni, meno volatilità”.