Mercati: Mrotiz (Alisei sim), panico in Borsa perché governi eurozona mancano di coesione -1

Inviato da Micaela Osella il Mar, 25/05/2010 - 13:44
"C'è panico oggi in Borsa". Non usa mezzi termini Wolfram Mrotiz di Alisei Sim per descrivere l'ondata di ribassi che sta appesantendo i listini di mezza Europa fin dalle prime battute. Nel primo pomeriggio le principali piazze finanziarie del Vecchio Continente sono in netto ribasso, impaurite dalla situazione finanziaria fragile di alcuni paesi dell'Eurozona. "Continuano ad arrivare notizie negative ma non tanto nei danni potenziali come per esempio quella di ieri del salvataggio della Cassa di risparmio spagnola o del pacchetto di austerity varato dal nuovo governo inglese, sul mercato si è ormai diffusa la sensazione che i governi dei Paesi dell'eurozona non riescano ad essere coesi, non riescano ad agire in modo univoco, con una voce sola per affrontare la crisi - spiega l'esperto - Tutto questo sta mettendo a dura prova le certezze degli operatori ed ecco che subentra il panico".
COMMENTA LA NOTIZIA