Mercati: Morningstar, gestori scelgono le azioni europee

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 13/09/2013 - 16:23
Per i portafogli autunno-inverno i gestori scelgono le azioni, in particolare europee. E' quanto emerge dall'ultimo sondaggio di Morningstar tra le principali case di investimento che operano in Italia condotto tra il 3 e il 10 settembre. Le Borse del Vecchio continente fanno il pieno di consensi. Nonostante la volatilità, generata dall'incertezza politica, dicono i money manager, ci sono spazi di apprezzamento, in quanto le valutazioni sono interessanti, le trimestrali positive e i rendimenti delle azioni appaiono ancora competitivi rispetto a quelli delle obbligazioni. Nel breve, i fund manager guardano alle elezioni politiche tedesche del 22 settembre. L'esito del voto non sarà importante solo per la Germania, ma per l'intera Unione per le ripercussioni sia sulla congiuntura sia sui mercati finanziari.
Quanto agli Stati Uniti i gestori ragionano su quali saranno gli scenari una volta che la Federal Reserve annuncerà il ridimensionamento della politica monetaria ultra-espansiva. I dati macro sono incoraggianti: la disoccupazione è in calo, il settore immobiliare e i consumi in crescita. Nel breve, comunque, prevale un misto di incertezza e prudenza. Circa metà degli intervistati prevede che Wall Street rimarrà attorno agli attuali livelli, mentre un'altra metà è più ottimista.
COMMENTA LA NOTIZIA